Incentivi sostituzione caldaia Suzzara Reggio Emilia – Detrazione fiscale Agevolazioni 2015 -

Vai ai contenuti

Menu principale:

Servizi > Sostituzione caldaie

Incentivi per la sostituzione della caldaia

Per la sostituzione della vecchia caldaia si può usufruire di agevolazioni fiscali molto interessanti.

Si può richiedere la detrazione fiscale del 50% o del 65%. Il primo caso è previsto per il cambio di una caldaia con una nuova tradizionale, a condensazione, a biomassa o pompa di calore. Si ha tempo fino al 31 dicembre 2015 e il limite di spesa dell’ntera ristrutturazione non deve superare i 96.000 euro. La seconda è prevista per gli interventi di riqualificazione energetica e scade sempre nel 2015.


Incentivi sostituzione caldaia suzzara reggio emilia

Se devi sostituire la caldaia a Suzzara o in un altro comune della provincia di Reggio Emilia, affidati ai nostri dispositivi di alta qualità, marchiati Viessmann, Rehau e Buderus.

Agevolazioni sostituzione caldaia buderus suzzara
Detrazione Fiscale sostituzione caldaia suzzara
Bonifico bancario

Mini guida per usufruire delle detrazioni fiscali

Per usufruire degli incentivi statali, la sostituzione della vecchia caldaia con una nuova con detrazione fiscale al 50%, occorre pagare solo con bonifico bancario o postale, inserendo la causale del versamento, il tuo codice fiscale e il codice fiscale o partita Iva del beneficiario. Per avere diritto alle agevolazioni, inoltre, occorre conservare la dichiarazione di conformità che avremo il piacere di rilasciarti in quanto installatori qualificati e autorizzati Viessmann, Rehau e Buderus.

Se la caldaia installata è a biomassa o condensazione, si può aver diritto al 65% delle detrazioni. Per usufruirne, però, l’ter è differente: occorre seguire la procedura prevista dall’NEA.

Incentivi 2015 cambio caldaia rehau reggio emilia
Sostituzione caldaia Viessmann reggio emilia
Mini guida

Ma valgono solo per il 2015?

Gli incentivi statali e le agevolazioni previste dalla Legge, non valgono solo per il 2015 ma nei prossimi anni le percentuali di spesa detraibile sono destinate ad abbassarsi.

Se entro il 2015 la detrazione fiscale sulle ristrutturazioni edilizie, e quindi sula sostituzione della caldaia con una nuova, è del 50%, nel 2016 essa scenderà al 40%, raggiungendo il 36% nel 2017 per spese di massimo 48.000 euro.

Per quanto riguarda, invece, gli interventi volti al risparmio energetico, se per tutto il 2015 sono del 65%, la percentuale è destinata a diminuire nel 2016, raggiungendo il 50%. Per i condomini valgono le stesse cifre.

Se stai pensando a un cambio di caldaia, contattaci. Operiamo a Suzzara e in tutta Reggio Emilia e provincia.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu